>SINOSSI< SCENT OF THE SEA

Scent of the Sea Synopsis

ALL LANGUAGES 👇

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=460344982382593&id=100052212840361

Pianeta terra, anno 2068: il nazismo non è ancora stato completamente debellato. In tutto il mondo ci sono frange, apparentemente dormienti, pronte a terrorizzare di nuovo l’umanità per il ritorno del Führer proveniente da un mondo parallelo (denominato Tiruno dalla NASA).
Gli abitanti nazisti di Tiruno inviano sulla terra un piccolo meteorite che induce gli scienziati americani a scoprire il pianeta di origine e a inviare l’astronave Armstrong in avanscoperta, perché molto probabilmente potrebbero esserci forme di vita su di esso.
Il meteorite non è solo un’esca ma anche un’arma: è contagiosa (Contagium Petram) e indebolirà l’umanità portandola a un catastrofico tracollo delle nascite.
Il mondo non è più suddiviso in Nazioni ma in Federazioni ed è completamente governato dal Presidente Americano Aleinikov. Tuttavia Aleinikov ha i mesi contati con l’arrivo minaccioso di Adolf Hitler IV sulla terra. Il Führer dopo aver dominato il suo mondo lontano, alla deriva a causa dello spegnimento del sole, vuole dominare anche la terra, forte degli adepti nazisti presenti sulla stessa e dotato di armi più evolute di ben 200 anni. In tutta questa situazione mondiale apocalittica ci sono quattro individui che potrebbero salvare l’umanità non solo della terra ma anche di Tiruno: il centenario Xavier, la piccola Ginevra e sua madre Ludmilla e una fantomatica maga (I guardiani dei due mondi).

ALL LANGUAGES 👇

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=460344982382593&id=100052212840361

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...